Come scegliere la concentrazione di nicotina per la propria sigaretta elettronica

Come scegliere la concentrazione di nicotina per la propria sigaretta elettronica

Perché è così importante scegliere correttamente la giusta gradazione nicotinica?

Nel passaggio dalla sigaretta analogica a quella digitale, orientarsi nella scelta dei liquidi e soprattutto nella scelta della corretta gradazione di nicotina, risulta molte volte complicato.

Se vuoi riuscire a smettere definitivamente di fumare, infatti, la forza di volontà è fondamentale, ma se vuoi farti aiutare dalla sigaretta elettronica, devi farlo nel modo corretto.

La scelta della nicotina è importante proprio perché, visto che stai cambiando un’abitudine, non puoi togliere al tuo metabolismo anche la sostanza che gli fornisce dipendenza, rischieresti solamente un fallimento. La legge dei piccoli passi regna sovrana in questo cambiamento: inizia ad abituarti alla sigaretta elettronica cercando di assimilare una quantità di nicotina simile a quella che ti fornivano le tue vecchie sigarette, poi, con il tempo andrai a diminuirla, fino a smettere completamente.

Consigli utili per scegliere correttamente la quantità di nicotina nel proprio liquido per e-cig

Un’abitudine consolidata da anni, stravolta in un giorno, solitamente porta al fallimento nel lungo periodo e in facili ricadute. Devi quindi rieducare la tua testa e il tuo corpo.

Passare a una sigaretta elettronica e togliere di colpo la sostanza che ti ha assuefatto per tutti questi anni, non è la giusta strategia. Quando fumi una sigaretta analogica, non è la nicotina che ti fa male, ma tutto il contorno: catrame, carta, additivi, e chi più ne ha, più ne metta. Se passi alla sigaretta elettronica, tutti questi prodotti che vengono bruciati dalla combustione della sigaretta classica non ci sono più, perciò il tuo corpo ti ringrazierà comunque. Il nostro consiglio è quindi quello di fare un passaggio corretto allo svapo per poi liberarti dal vizio, in questi cinque passaggi:

  1. Scegli la sigaretta elettronica corretta per te e se non sai come farlo, qui ti forniamo dei consigli sulla prima sigaretta elettronica
  2. Lascia alta la quantità di nicotina
  3. Se senti che è troppo bassa, prendi un liquido con nicotina maggiore
  4. Abituati alla nuova sigaretta elettronica senza dover soffrire astinenza da nicotina
  5. Diminuisci la concentrazione nicotinica gradualmente e senza fretta per evitare rischi di ricadute

Come capisco se la quantità di nicotina è corretta?

Questa è la classica domanda che ci si fa quando si è alle prime esperienze con la sigaretta elettronica. Si teme che il grado di nicotina sia troppo alto, oppure non ci basta la quantità di nicotina che assorbiamo e ci troviamo a svapare tutto il tempo.

Se noti che durante la giornata stai svapando in modo compulsivo e consumi tantissimo liquido, ti viene voglia spesso di fumare alcune sigarette tradizionali (o addirittura le fumi) per sopperire alla voglia di nicotina, devi subito cambiare liquido e alzare la concentrazione di nicotina della tua ecig!

Quando svapi, devi sentire il cosiddetto colpo in gola (Hit), cioè quel grattino in gola che la nicotina ti da quando fumi o svapi.

Se il contenuto di nicotina del tuo liquido è basso, il colpo in gola sarà quasi impercettibile, mentre ad alte quantità ti risulterà forte e fastidioso.

Come mi oriento nella scelta: differenti concentrazioni per differenti svapatori

In commercio ci sono tantissimi liquidi per sigarette elettroniche con differenti gradazioni di nicotina: da 0mg/ml, cioè senza nicotina, fino al livello più alto: 20mg/ml.

Solo con prove e tempo troverai la corretta gradazione che calza a pennello alle tue necessità e alle tue abitudini di svapo.

Di solito quando guidiamo i principianti nella scelta della sigaretta e della quantità di nicotina con cui cominciare quest’avventura, utilizziamo una tabellina semplificata che ti mettiamo qui sotto a disposizione per orientarti meglio:

Che fumatore sei?

Il tuo nuovo dispositivo elettronico

Pod Mod Vape Pen e Box Mod  Box Mod DL dai 40W in su 
Fumo poco e di rado dai 2 ai 4 mg/ml da 0 a 3 mg/ml da 0 a 2 mg/ml
Fumo abitualmente sigarette leggere da 5 a 8 mg/ml da 4 a 7 mg/ml da 2 a 4 mg/ml
Fumo tanto e solo rosse da 9 a 18 mg/ml da 8 a 14 mg/ml da 4 a 6 mg/ml